Il fork di Bitcoin Cash spiegato ai principianti

Il fork di Bitcoin Cash spiegato ai principianti

Giovedì mattina il software che gestisce la valuta bitcoin cash ha completato una serie di aggiornamenti che avevano spinto i programmatori a dividersi in due fazioni in disaccordo sulla direzione da prendere.

La prima fazione ha creato la variante bitcoin cash ABC, che conferisce a bitcoin cash la capacità di gestire smart contract simili a quelli della rete ethereum.

L’altra fazione invece, con la variante bitcoin cash SV, ha sviluppato una rete di bitcoin cash con blocchi delle transazioni piu’ estesi che ne permettono una maggiore velocità.

Le due reti rivali di bitcoin cash sono state quindi pubblicate entrambe, con l’intento di lasciar decidere alla comunità chi delle due debba prevalere.

Il terreno iniziale di questo confronto è ovviamente la comunità dei “minatori”, cioè coloro che gestiscono le macchine da cui vengono “estratte” queste valute.

L’idea è che fra le due reti in competizione, quella che potrà essere estratta piu’ velocemente (sulla base di un hashrate maggiore), formerà una rete piu’ estesa e verrà naturalmente preferita dal mercato.

Al momento, la rete che sembra prevalere è bitcoin cash ABC.

Subito dopo il fork, alcuni exchanges hanno bloccato la possibilità di scambiare bitcoin cash in attesa di vedere cosa sarebbe successo.

Allo stesso tempo, il capo degli sviluppatori di bitcoin cash SV, Craig Wright, che è anche uno dei possessori delle maggiori quantità di bitcoin al mondo, aveva minacciato di liquidare in un colpo solo le sue posizioni in questa valuta, pur di far prevalere la sua rete.

Entrambi questi fattori hanno portato a una serie di vendite su bitcoin e le altre valute, facendo perdere all’intero mercato circa 30 milioni.

Sulle conseguenze di tutto cio’ sul mercato, abbiamo già parlato in questo articolo.

Per quanto riguarda il fork in sé, quello che possiamo dire è che il codice delle criptovalute è open source, chiunque è in grado di visualizzarlo, modificarlo o copiarlo. Questo implica il fatto che ogni cripto puo’ subire un fork quando c’è un disaccordo insormontabile tra i programmatori.

D’altra parte, pero’, anche se la competizione tra i vari fork può causare incertezza a breve termine, il risultato è che i vincitori emergono più velocemente.

È l’evoluzione di base di questo settore in cui prevale la sopravvivenza del più adatto.

Il team di BlockchainTop News

Iscriviti gratis per ricevere il prossimo articolo via email!

>
Accedi gratis al report «Guadagnare con le Criptovalute»

Per triplicare il tuo investimento in pochi mesi con questa nuova tecnologia

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscriviti gratis alla Letter «Block Chain News»

Per triplicare il tuo investimento in pochi mesi con questa nuova tecnologia

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco