La Cina sprofonda nel medioevo, e le criptovalute volano…

Ecco, ci siamo…

Pensiamo spesso alla Cina come a un paese proiettato verso un futuro forse ancora più lontano di quello che potrà essere raggiunto un giorno dalla vecchia Europa.

Ed è certamente così…

Ma in questa corsa al futuro, la Cina è anche capace di paurosi balzi all’indietro che all’improvviso ti svelano che dietro le città moderne e il brulicare di auto nei grovigli autostradali a 10 corsie c’è ancora quel vasto e inesplorato retroterra fatto di porcilaie attaccate alle latrine lungo le strade di campagna, dove i maiali possono avvalersi degli escrementi lasciati dai viandanti per aumentare i loro strati di grasso prima della mattanza (lo dico, perché li ho visti coi miei occhi quando ci sono stato).

Mentre tutto il mondo è avviato verso una rivoluzione digitale che cambierà per sempre le nostre vite, ecco che in Cina qualcuno si è svegliato e ha deciso di bandire le ICO e quindi le nuove valute digitali che lì vengono emesse (se non sai di cosa parlo, è spiegato qui).

Questo lo sapevamo già dall’altro ieri…

La notizia di oggi invece è la naturale conseguenza del bando delle ICO e sancisce il ritorno completo della Cina a quello che per noi è già medioevo, cioè all’era del non digitale… (e questo nel paese con la popolazione che più di ogni altra è già abituata a usare la moneta digitale…!)

Come spiegato in questo articolo, ora tutti gli exchanges cinesi (si tratta delle piattaforme online dove si fanno le transazioni in criptovalute) non volendo incorrere in qualche sanzione governativa, hanno deciso di eliminare dai listini tutte le criptovalute che sono state messe sul mercato tramite una ICO.

Per chi ne capisce un pò di questo settore, la decisione è quantomai surreale…perché praticamente quasi tutte le criptovalute sono nate da una ICO (persino ethereum, la valuta più importante dopo bitcoin, in origine fu lanciata tramite ICO!).

Decidere di eliminare le valute nate da una ICO, vuol dire eliminare il 70% delle valute in circolazione…

A quel punto, tanto vale imitare il più zelante di questi exchange cinesi, BitBays, che ha deciso di eliminare le valute digitali al completo!

Alla fine, se elimini il 70% di quello che c’è in giro…tanto vale eliminare tutto e chiudere bottega!

Non stupisce quindi che gli operatori di questi exchanges si stiano chiedendo, come dice l’articolo, se in queste condizioni sia ancora possibile per loro sopravvivere nel lungo termine…

Medioevo, appunto. Non c’è altra definizione possibile!

Se sei già abituato a maneggiare le criptovalute, immagina se a un certo punto i tuoi exchange abituali diventassero inutilizzabili!

Non ti sembrerebbe di tornare all’età della pietra?

Ecco, in Cina sta accadendo proprio ora…

Ma accanto a questa tragica e insieme bizzarra notizia, per fortuna c’è l’altra faccia della medaglia.

Anche se la Cina sta scivolando su uno dei ricorrenti balzi all’indietro della sua storia, le quotazioni delle criptovalute (diversamente da quanto era accaduto l’altro ieri), non ne hanno tenuto alcun conto, anzi stanno continuando l’energica ripresa che già avevamo visto ieri.

Persino neo, la nuova valuta cinese (nata per giunta da una recentissima ICO!), non ha interrotto la sua corsa al rialzo, anzi proprio oggi ha fatto il suo balzo più consistente:

Questo è un ottimo segnale.

Vuol dire che il mercato ha digerito ormai le ingerenze cinesi, ha compreso di averle sovrastimate e ora guarda al fenomeno con la giusta distanza.

Le paure che solo l’altro ieri ci avevano fatto leggere il fenomeno in modo irrazionale, sono ormai alle spalle.

Il mercato delle criptovalute e quello delle ICO può fare a meno della Cina.

Fino all’altro ieri, ne dubitavamo.

Ma ora abbiamo le prove davanti agli occhi e nessuno può negarle…

Avanti verso il futuro!…la Cina prima o poi la smetterà con queste follie. Lo ha già fatto altre volte!

E se non lo farà, tanto peggio per lei!

Alla tua prosperità!

il team di BlockchainNews

PS: CLICCA QUI per ricevere via email il nostro prossimo articolo!

 

Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fiels are marked *

Accedi gratis al report «Guadagnare con le Criptovalute»

Per triplicare il tuo investimento in pochi mesi con questa nuova tecnologia

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscriviti gratis alla Letter «Block Chain News»

Per triplicare il tuo investimento in pochi mesi con questa nuova tecnologia

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco