Analisi tecnica criptovalute del 18 aprile 2018 | BlockChain Top

Analisi tecnica criptovalute del 18 aprile 2018

Ethereum Eur

La scorsa settimana avevamo anticipato un evento tecnico rilevante (ovvero la rottura anticipatrice verso l’alto da parte del RSI) che poteva segnalare un ritorno di interesse del mercato su Ethereum. Detto e fatto con i prezzi che hanno superato la linea di tendenza posizionata a 350 Eur prendendo subito la strada di 400 e oltre.

Dal punto di vista tecnico abbiamo quindi avuto diverse risposte. La prima, la trend line che unisce i minimi da luglio 2017 ha barcollato con qualche tentativo di sfondamento, ma non ha ceduto. Dopo qualche seduta di consolidamento (la più classica delle fasi di accumulazione) i compratori sono tornati a farsi sentire con un rialzo settimanale che da minimo a massimo ha sfiorato il 40%.

La seconda risposta che ha fornito il mercato è stata di interruzione di una tendenza discendente cominciata a gennaio 2018 e finora guidata dalla trend line ribassista perforata verso l’alto la settimana scorsa.

La terza risposta che stiamo avendo è di natura relativa. Come si vede dalla sezione inferiore del grafico, la forza relativa Bitcoin/Ethereum, dopo oltre due mesi di salita, ha svoltato verso il basso. Se non ci troviamo di fronte ad un falso segnale per le prossime settimane il trade long Ethereum short Bitcoin potrebbe essere vincente.

La ripresa di Ethereum crediamo non sarà immediata soprattutto per la presenza di quella media mobile che fino a inizio marzo aveva svolto un egregio lavoro di contenimento. E’ probabile che questa resistenza dinamica in transito al momento attorno a 490 impedisca ad ETH di lanciarsi immediatamente verso l’alto. Quello che sarebbe da interpretare in modo molto positivo sarebbe un atteggiamento laterale e costruttivo con prezzi senza direzione ma con volumi progressivamente crescenti. Superare 490 aprirebbe immediatamente le porte ad area 650 Eur per Ethereum, ma soprattutto confermerebbe il ritorno del bull market.

Monero Eur

Troviamo molto interessante la struttura tecnico grafica di Monero. XMR è reduce dal test del consistente supporto di 130 Eur, un livello sul quale convergono supporti statici legati ai massimi di agosto 2017 oltre ai minimi di febbraio 2018, ma anche dinamici come quelli generati dalla trend line rialzista in essere da luglio 2017.

Le divergenze tra oscillatore e prezzi testimoniavano la presenza di una probabilità piuttosto consistente di rimbalzo che in effetti c’è stato anche se meno dirompente di quello di altre criptovalute. Da un minimo di 129 Monero è risalito fino a 168, ancora lontano però da quella trend line ribassista che delimita i confini della parete superiore di questa ampia figura triangolare che sta prendendo corpo da dicembre 2018, mese in cui Monero realizzò il suo massimo storico a 420 Eur.

La bella reazione sulla trend line e sui supporti di area 130 rendono a nostro modo di vedere Monero una criptovaluta sulla quale vale la pena effettuare opera di accumulazione. E’ vero che le resistenze chiave sono lontane e fino a quando area 220/230 non verrà violata appare poco sensato pensare alla ripartenza del bull market. E’ però altrettanto vero che nel primo serio momento in cui servivano risposte di fronte alle difficoltà, queste risposte sono arrivate.

L’alta correlazione a sei mesi con Bitcoin (0.90 come indicato nella prima tabella fonte cointradingninja.com) rende XMR uno strumento sul quale puntare per seguire l’eventuale ripresa estiva da parte di Bitcoin.

>
Accedi gratis al report «Guadagnare con le Criptovalute»

Per triplicare il tuo investimento in pochi mesi con questa nuova tecnologia

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Iscriviti gratis alla Letter «Block Chain News»

Per triplicare il tuo investimento in pochi mesi con questa nuova tecnologia

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco